Sei in: Formazione » Scuola di Musica » Docenti Fiorenzuola d'Arda

DOCENTI


Marco Bardelli
(Contrabbasso, Educazione all'orecchio e Teoria e Direzione d'Orchestra)


Visualizza Curriculum

Diploma di Contrabbasso presso il Conservatorio "G. Nicolini" di Piacenza nel giugno 1986.
Compimento inferiore di Composizione presso il Conservatorio "A. Boito" di Parma.
Corso di Tirocinio presso il Conservatorio "G. Nicolini" di Piacenza.
Corso di Perfezionamento presso l'Istituto Musicale Pierluigi da Palestrina di Castel S. Giovanni (PC)
Corso di Perfezionamento e di Interpretazione Musicale presso il Campus Internazionale di Musica di Latina a Sermoneta
Corso Accademico Triennale presso l'Accademia Internazionale Superiore di Musica "Lorenzo Perosi" di Biella
7° anno di Composizione presso il Conservatorio "A. Boito" di Parma
Professore d'orchestra presso: Arena di Verona, Fondazione "Arturo Toscanini" di Parma, Orchestra Sinfonica di Sanremo, Orchestra Sinfonica di Piacenza, Accademia Strumentale Italiana, Mediterranean Symphony Orchestra, I Solisti di Parma ed altre istituzioni musicali
Direttore d'Orchestra e di Coro presso l'Orchestra Amadeus di Fiorenzuola d'Arda
Docente presso i Corsi di Musica di Castell'Arquato dal 1996
Docente presso la Scuola di Musica di Fiorenzuola D'Arda dal 2001. .

Mauro Bardelli (Flauto traverso)


Visualizza Curriculum

Ha compiuto gli studi di Flauto traverso presso il Conservatorio G. Nicolini di Piacenza, diplomandosi nel 1989 sotto la guida del M. Leonardo Missaglia. Ha collaborato con diverse formazioni da camera, affrontando vari generi musicali. Ha seguito Master Class con G. Cambursano, 1° flauto del Teatro alla Scala di Milano e con R. Guiot, docente al Conservatorio di Parigi. E' 1° Flauto presso l'Orchestra Amadeus di Fiorenzuola dal '94. E' docente di Flauto traverso presso i Corsi di Musica di Castell'Arquato e presso la Scuola di Musica di Fiorenzuola d'Arda.

Elisa Parmigiani (Canto moderno jazz)


Visualizza Curriculum

Elisa Parmigiani nasce a Cremona il 10 Aprile 1990. Inizia il suo percorso nel mondo della musica fin da piccolissima quando si esibisce in varie rappresentazioni teatrali e spettacoli per bambini. Nel 2003 inizia lo studio vero e proprio della canto con la maestra Kay Foster Jackson (Mariah Carey, Whitney Houston) presso la scuola di musica Ponte Sound di Cremona. Nel 2007 viene seguita prima da Alessio Garavello (Arthemis, Power Quest) e poi da Michele Luppi presso la scuola Lizard di Brescia. Nel 2009 si iscrive alla Music Academy di Bologna dove, con le vocal coach Carlotta Cortesi, Martina Torreggiani e Sara Pick, non solo segue corsi di tecnica vocale ma anche lezioni di approfondimento di storia della musica e laboratori di stili. Nel 2010 si diploma in propedeutica musicale presso l’Accademia Marziali di Seveso (metodo “Io cresco con la musica” livello 1-4). Nel 2014 frequenta uno stage presso il Cet di Mogol dove ha modo di seguire laboratori di tecnica vocale, interpretazione scenica, songwriting e produzione artistica con alcuni professionisti come Francesco Gazzè, Valter Sacripanti, Silvia Gollini e Davide Piludu Verdigris. Nel 2015 (da gennaio a settembre) viene ammessa al master di canto moderno ideato dalla vocal coach Paola Folli (membro della band Elio e le storie Tese e insegnante di X Factor). Il corso, che è legalmente riconosciuto dalla regione Lombardia, si svolge presso l'Accademia Nam di Milano e ha come docente la stessa Folli. Da ottobre 2015 segue lezioni di canto individuali presso il Bunker54 di Milano con il maestro Francesco Rapaccioli (musicista, produttore, vocal coach in programmi tv come My Camp Rock e Zelig e di artisti come Michele Bravi, Francesca Michielin, Paola Cortellesi, Claudio Biso, Paola Folli,..). Dopo alcune attività in ambito teatrale (interprete co-protagonista nei musical “Forza venite gente” e “Il sogno di Giuseppe” della compagnia S. Martino di San Bassano), nel 2007 fonda la sua prima cover band Liquid Funk, alla quale segue l’esperienza degli In The Mix (dal 2008 al 2012), gruppo dalle influenze pop-funky. Nel 2008 inizia la collaborazione con Giacomo Ruggeri (Niccolò Agliardi, Stefano Signoroni, Superio). Nel 2012 fonda con Alberto Gazzina (Hermitage) il duo acustico 33 Giri con cui si esibisce in diversi eventi e manifestazioni culturali. Dal 2013 collabora con Marcello Bianchi (Elettrika Euphoria) in un progetto di cover acustiche con cui si esibisce nella zona cremonese-piacentina. Al progetto partecipano anche, in varie occasioni, il chitarrista Francesco Ardemagni (Shout) e il cantante Umberto Dadà (New Trolls). Dal 2011 al 2015 è responsabile dei laboratori ricreativo-didattici di “Non solo compiti” a San Bassano (Cr). Dal 2014 al 2015 è insegnante di canto moderno nell’Associazione Culturale Agorà di Castelverde (Cr) e da settembre 2016 presso l’Associazione Orchestra Amadeus. Dal 2012 ad oggi oltre che all’attività di insegnante e cantante professionista, Elisa si occupa anche della realizzazione di spettacoli in ambito musico-teatrale e di promozione/organizzazione eventi nel settore culturale-musicale.

Catherine Alvarez (Musica Propedeutica per bambini)


Visualizza Curriculum

Diplomata in Oboe, ha studiato musica presso la Escuela Superior de Musica de Tunja (Colombia), il Conservatorio di Musica “G. Verdi” di Milano e il Conservatorio di Musica G.B. Martini” di Bologna. Con più di 20 anni di esperienza nella didattica musicale (metodo Orff, Io cresco con la musica, Gordon, Willems, Cantar leggendo) svolge attività didattica di Educazione alla musica, propedeutica musicale e flauto dolce presso Scuole Materne, Elementari e le scuole di Musica

Anna Maria Russo (Musicoterapia, Pianoforte e Ukulele)


Visualizza Curriculum

Diplomata in pianoforte, ha approfondito gli studi musicali laureandosi in in Discipline Psicologiche- indirizzo Musicoterapia presso l'Istituto MEME di Modena, rappresentante l'Université Europeenne JEAN MONNET di Bruxelles. Successivamente si è diplomata in Maturità Magistrale e attualmente è docente presso la Scuola Elementare "San Giovanni Bosco" di Fiorenzuola D'Arda. Ha seguito diversi corsi di specializzazione ("Musicoterapia nella scuola", "Educazione Musicale e Handicap", "Psicologia della Musica e Sviluppo delle Abilità Musicali"). Ha conseguito il Diploma di specializzazione in "Sperimentazione e preparazione all'insegnamento nella scuola materna secondo l'indirizzo didattico differenziato del Metodo Agazzi". Dal 2008 si occupa di Musicoterapia applicata a bambini caratteriali e con disturbi psico-fisici e di Propedeutica musicale per bambini dai 3 ai 10 anni.

Bruno Orlandi (Clarinetto e Saxofono)


Visualizza Curriculum

Piacentino, è musicista polistrumentista. A soli 14 anni si è distinto vincendo il concorso nazionale per fisarmoniche a Stradella e l'anno seguente si è piazzato al secondo posto nel concorso, questa volta internazionale, tenutosi a Reims in Francia. Allo studio della fisarmonica ha abbinato quello del clarinetto diplomandosi a pieni voti nel 1990 presso il conservatorio G. Nicolini di Piacenza. Successivamente ha frequentato il corso internazionale di perfezionamento musicale presso l'Accademia Nazionale della Fondazione Siena Jazz. Da sempre collabora come professionista con orchestre, gruppi e sale d'incisione, confrontandosi con numerosi artisti in diversi generi musicali. In particolare ha suonato per le colonne sonore di moltissimi ed importanti film. Attualmente insegna anche in alcune scuole private di musica mentre prosegue il suo percorso di formazione che lo porterà, a breve, alla laurea in piano jazz e al diploma in sax, ancora una volta presso il conservatorio G.Nicolini di Piacenza. .

Mariano Suzzani (Pianoforte e Tastiera elettronica)


Visualizza Curriculum

Dopo aver conseguito il diploma in Organo e Composizione organistica con punti 10 e Lode presso il Conservatorio di Piacenza nel 1971 e il diploma in Clavicembalo con punti 10 presso il Conservatorio di Piacenza nel 1977, si è dedicato al concertismo tenendo recitals in importanti sedi quali Venezia (Chiese di Santa Maria della Pietà e Ospedaletto), Roma (Chiesa di S. Ignazio), Milano (Chiesa di S. Alessandro), cattedrali di Piacenza, Cremona, Cuneo, e in molte altre importanti del Nord e Centro Italia. Ha effettuato concerti in località della Svizzera Francese (Delemont, Porrentruy, Le Bois). Ha effettuato registrazioni per la RAI messe in onda su RAI Radio 2 e 3 nel 1978. Da sempre interessato alla musica Rinascimentale e Barocca, ha seguito corsi di perfezionamento con H. Tachezi nel 1989 e L. F. Tagliavini nel 1976 e nel 1980. Ha collaborato come cembalista in numerose formazioni barocche e ha diretto diversi gruppi orchestrali del Conservatorio "G. Nicolini" di Piacenza con i quali ha tenuto concerti basati sulla letteratura del "700" quali le ouvertures e i Concerti Brandeburghesi di lS. Bach (nel 2002 e 2003). Ha inoltre studiato flauto barocco con P. Memelsdorf e S. Balestracci e ha fondato il gruppo di musica antica "Renaissance" con il quale ha effettuato numerosi concerti tra il 1980 e il 1985. Si dedica da anni alla composizione scrivendo brani per organo, cembalo, pianoforte, pezzi cameristici, composizioni corali, ecc. Ha scritto l'oratorio per soli, coro e orchestra Bassianus pubblicato dalla casa editrice "Ut Orpheus" ed eseguito nell'anno 2000 nella Cattedrale di Lodi. Ha tenuto corsi di perfezionamento di Organo a Lodivecchio (nel 2001), Clavicembalo a Colico (nel 1987), Musica da camera a Piacenza (nel 1995). È stato insegnante di Didattica della musica ai corsi estivi di Bobbio (PC) dal 1984 al 1986 e ai corsi annuali di Lecco dal 1986 al 1987. Ha studiato Direzione d'Orchestraai corsi tenuti da F. Dorsi presso la "Scuola Civica" di Cernusco sul Naviglio nel 2004. E' stato docente al Conservatorio "Nicolini" di Piacenza dal 1994. Attualmente è docente presso di Conservatorio di Darfo in provincia di Brescia.
 

Carmelo Tartamella (Perfezionamento Chitarra Jazz)


Visualizza Curriculum

Comincia suonando la batteria all'età di 10 anni, per poi passare alla chitarra.
Fin da piccolo ascolta la musica di Django Reinhardt e il blues.
A 16 inni inizia a studiare musica jazz con il Maestro Nino Donzelli; nel '91 si diploma con il massimo dei voti in chitarra jazz e armonia funzionale sotto la guida del Maestro Filippo Daccò. Si è inoltre specializzato con Joe Pass, Mick Goodrick, Jim Hall, Mike Stern, Joe Diorio, Ferenck Snetherghcr e Berkley Summer. Comincia la professione a vent'anni e d'allora svolge un'intensa attività concertistica, sia in Italia che all'estero partecipando alle più importanti rassegne di musica jazz e blues d'Europa.
Il suo stile è basato su un mix di jazz-bepop e gypsy-jazz senza mai dimenticare la lezione del blues e con una costante attenzione agli stili più moderni di chitarra jazz.

PRINCIPALI EVENTI:
Musik Messe Francoforte '97, Namm Show '97, Los Angeles, Seattle, New York, Basel, Washington, Montreaux Jazz Festival '98, Pistoia Blues ’98, Transimeno Blues 1998-2003, Alacamo Blues’98, Palermo jazz ’97-2000- 2003-2004, Manerbio Jazz '98-2000, 1998 Odejon Jazz Festival di Andria con Jimmy Owens, Mantova jazz edizione 2002-2003-2004-2005-2006-2009, Ghedi jazz 2005 con Franco Cerri, nel 2006 “Premio Gorni Cramer” con Franco Cerri, Monticelli Jazz 1998 con Patrick Clahara, nel 2000 col Tartamella trio, nel 2005 con Carol Sudhalther, Padova jazz 2005-2006 con Sudhalther, Porche jazz festival Roma e Desenzano, Whisbaden jazz 2005 col Django’s clan, Stoccarda 2005, Zurigo 2005-2006, Parigi 2006, Ruti “Zurigo” 2006, tour in New York 2006 con Carol Sudhalter, Bolzano jazz 2005-2006, Rapperswil CH 2004, San Bonifacio
jazz del 2005, 2008 Roè Volciano Jazz, 2008 Soresina Jazz al Teatro Sociale con Franco Cerri, concerti nei più importanti jazzclub italiani tra cui Chet Baker, Cantina Bentivoglio, Bravo Caffè, Barwolf di Bologna, Scimmie, Capolinea, Fermento, Grillo Parlante di Milano, Piacenza Jazzclub, Torino jazzclub, New Orleans, Alexander Plaza, Gregorys di Roma, Laurin Jazzclub di Bolzano, 2010 Casalpusterlengo jazz, Calcinato jazz nel 2010, Festival Jazz Daosta di Bolzano e Teatro Bibiena di Mantova più le innumerevoli partecipazioni a piccole rassegne ed eventi musicali vari.

APPARIZIONI TELEVISIVE:
Premio Barocco 2000 come chitarrista dell'orchestra di RAI 1 ha accompagnato in diretta Albano, Mietta, Pavarotti, Paoli, Branduardi, Amy Steward, Louis Bacalof, Telemontecarlo: Pistoia Blues '98 Rai tre Donne in Jazz Abruzzo 2003. Markette La 7. ”Domenica in…” 2 008 Rai 1 con Enrico Montesano.

TOURS E COLLABORAZIONI:
Latine Prestige '92, Andrea Mingardi, Patrick Clahar ’97, Kay Basco Band ‘97, Vince Valicelli, Anna Luna Progect, Bobby Dhurham, Rob Sudduth, Giulio Capiozzo, Ettore Fioravanti, Alberto Marsico, Pippo Guarnera, Bruno Marini, Daniel Sous, Jenny B., Cheryl Porter, Sandra Hall, Artur Mìles, Jìmmy Owens, Zion Guitars, Massimo Greco, Paolo Tomelleri, Carlo Bagnoli, Gianni Alberti, Marco Brioschi, Michele Bozza, Ivo Meletti, Jay Rodriguez, Piero Odorici, James Thompson, Larry Ray, Franco Cerri,Evan Cristofer,MauroNegri Gianni Cazzola, Jay Rodriguez, Carol Sudhalter, Coro Gospel diMarkette, Tournè con lo spettacolo “E’ permesso” 2 007/08 con Enrico Montesano e la Not Conformed Jazz Band nei migliori teatri italiani, dal 2006 è Direttore Artistico del Teatro Comunale di Casalpusterlengo per l’organizzazione del Festival Jazz con nomi
internazionali quali “Brian Blade, Billy Hart, Vincent Harring, Peter Bernstain”, delle Notti Bianche e quale direttore della Seven o Nine Jazz Orchestra, nel 2 007 è invitato a partecipare al festival Jazz di Vienna quale rappresentante italiano della chitarra jazz, nel 2 009/10 suona con la cantante statunitense Joanne Maloney, il sassofonista newyorkese Rob Sudduth ed il sassofonista italiano Carlo Atti,tour con il Grande trombettista americano Jim Rotondi con il quale partecipa ad inportanti jazz festival della penisola tra cui, Mariano Comense in Jazz. Shanna Waterstown band dal 2012 al 2014 concerti nei più importanti festival Blues e jazz d’Europa ,Transimeno Blues, Patti Blues festival, Parigi, Gadynia Blues Polonia Blues festival. Da parecchi anni si esibisce in duo e
quartetto con il più famoso e grande Jazzista italiano Franco Cerri,è membro stabile dal 2014 dei Caravan Manouche di Zurigo come chitarrista solista , band storica che ha avuto in passato a fianco solisti come Bireli Lagrane e Stochelo Rosenberg. Nel 2014 fonda l’associazione “ArchtopJazzguitar” con la quale che si occupa della diffusione, cultura e organizzazione di eventi che riguardano il Jazz il Blues lo Swing e il Manouche “ Soncinojazz 2013 2014 2015”. Nel 2015 è direttore artistico del www.cremonajazz.com importantissima manifestazione, tra i più importanti Jazz festival del 2015, svoltasi nel prestigioso Auditorium “Giovanni Arvedi” Jhon Scofield, Ron
Carter sono solo alcuni dei prestigiosi artisti invitati.

DISCOGRAFIA:
1993 Fabio Turchetti - Splasch Records.
1995 Massimo Greco Quartet: Cattivik - Modem Times
1997 Tartamella Quartet: Viaggio in Blue guest Ettore Fioravanti -General Records )
2000 Vince Vallicelli e James Thompson.
2000 Blues in Fonoteca Carpi compilation.
2002 Jazidas Project guest Anna Luna - Influencia do Jazz - Note Sparse Records.
2002 Tartamella Leotta Minetto: Un gatto attraversa la strada - Note sparse records.
2003 Kay Foster Jackson - My Favourite Things - Panastudio Production.
2004 Jay Rodriguez quartet Note sparse records.
2005 Larry Ray Stand By me - Azzurra records
2005 Pippo Guarnera “Spinning the Blues”- Azzurra records
2005 Django ‘s Clan “ Suona la musica di Fabio Turchetti -Consorzio produttori cremonesi.
2006 Carmelo Tartamella e Friends -Azzurra music
2007 Carmelo Tartamella, “La strada del tabacco” - TRJ Records
2008 Wazz Up Trio “Vai libero per le colline” TRJ Records
2009 Tartamella Django’s Clan “Live in Vienna” TRJ Records
2010 Tartamella, Frassi, Principe trio guest Carlo Atti “The bandid of jazz” Ultrasound Records
2010 Tartamella Django’s Clan “ Live in Bibiena Mantova” dvd e cd Festival Daosta Prodution
2010 Partecipazione alla Compilation, Artisti vari, dedicata dall’Italia, al Centenario della nascita di Django Reinhardt, TRJ Records
2011 Carmelo Tartamella Enzo Frassi e friends….con Fulvio Chiara, Simone Daclon, Vittorio Sicbaldi
2012 Carmelo Tartamella solo Guitar “Standards for my teacher”
2015 Carmelo Tartamella Django’s Clan Friends and other.

ATTIVITA' DIDATTICA:
Insegna dal 1992 chitarra jazz e blues presso la scuola ARCI SPM di Cremona. Tiene diversi seminari in Italia e all'estero. Dal 2002 al 2009 è titolare della cattedra in chitarra moderna presso la Civica Scuola di Musica "Claudio Monteverdi" di Cremona. Nel 2004 per la convention internazionale di chitarra a Sarzana apre i seminari internazionali. Nel 2005 i seminari mensili di chitarra jazz per la scuola di Brescia Ottava. Nel 2005-2006 i seminari quindicinali per il Teatro Comunale e l’Associazione “Jazz Lab” di Casalpusterlengo. Nel 2009 i seminari di chitarra jazz presso l’Accademia di Musica Moderna di Piacenza. Dal 2010 è titolare della cattedra di chitarra jazz presso il Millestone Jazz Club di Piacenza.
Tra i suoi allievi molti sono riconosciuti come stimati professionisti in ambito chitarristico, tra cui Jacopo Delfini, che ha conseguito la laurea presso codesto Conservatorio, Michele Bianchi, attuale chitarrista di Mario Biondi, Giuliano Ligabue, Sandro Barbieri, Luca Ferri ecc.

Ettore Zanchi (chitarra di accompagnamento, acoustic & electric guitar style)


Visualizza Curriculum

Chitarrista e cantante, attore, compositore e arrangiatore, ha studiato educazione musicale approfondita nello studio della chitarra con il Prof. Giulio Mallamo e successivamente ha conseguito l’attestato presso l’Accademia ARS NOVA di Nichelino (TO), diretta dal Prof. Domenico Martucci, superando l’esame di livello avanzato nel corso permanente di Chitarra Rock-Blues-Heavy Metal. Per quattro anni ha studiato recitazione e dizione. Ha collaborato con numerose orchestre e band prendendo parte a tournée, concerti e show in Italia e all’estero. E’ chitarrista della cover band ufficiale dei Nomadi “I Vagabondi”, nella formazione funky-blues “Suonillusi” e nel progetto acustico dei “SoUp”. Docente di chitarra dal 2001, dal 2017 è insegnante di Chitarra d’accompagnamento – Acoustic & Electric Guitar Style alla Scuola di Musica di Fiorenzuola d’Arda.

Bruno Orlandi (Fisarmonica e Bandoneòn, Tastiera elettronica, Pianoforte)


Visualizza Curriculum

Piacentino, è musicista polistrumentista. A soli 14 anni si è distinto vincendo il concorso nazionale per fisarmoniche a Stradella e l'anno seguente si è piazzato al secondo posto nel concorso, questa volta internazionale, tenutosi a Reims in Francia. Allo studio della fisarmonica ha abbinato quello del clarinetto diplomandosi a pieni voti nel 1990 presso il conservatorio G. Nicolini di Piacenza. Successivamente ha frequentato il corso internazionale di perfezionamento musicale presso l'Accademia Nazionale della Fondazione Siena Jazz. Da sempre collabora come professionista con orchestre, gruppi e sale d'incisione, confrontandosi con numerosi artisti in diversi generi musicali. In particolare ha suonato per le colonne sonore di moltissimi ed importanti film. Attualmente insegna anche in alcune scuole private di musica mentre prosegue il suo percorso di formazione che lo porterà, a breve, alla laurea in piano jazz e al diploma in sax, ancora una volta presso il conservatorio G.Nicolini di Piacenza.

Marcello Bianchi (Chitarra elettrica)


Visualizza Curriculum

Nato il 16 12 71, inizia a suonare la chitarra come autodidatta all'età di 16 anni. Dopo qualche anno cresce sotto la guida di Marco Arfini prima e Silvio Piccioni, iniziando a suonare nei primi live con gruppi locali. Nel 1996 si trasferisce a Londra dove si diploma in chitarra elettrica presso il Guitar Institute. Molteplici sono le partecipazioni live con band londinesi in fumosi pub. Nel 2001 rientrato in Italia partecipa in live e registra in studio un progetto per Sanremo giovani con produzione di Oscar Prudente (autor di "Pensiero stupendo" e svariate hits italiane) Per molti anni suona con svariati gruppi. Tra il 2010 e il2011 è membro effettivo della super band Electrika Euphoria, con Lallo Tanzi Nando Corradini, Umberto Dadà e Fabrizio Bici Leo. Attualmente suona il set acustico con Umberto Dadà Elisa Parmigiani e Francesco Ardemagni collabora con molti professionisti nella ricerca del “suono perfetto“ consigliando soluzioni sull’amplificazione ed effettistica di alta qualità. Grande appassionato di strumenti, sta inoltre preparando il suo album solista. Dal 2001 è docente di chitarra elettrica.

Elisabetta Fanzini (Violino)


Visualizza Curriculum

In giovanissima età si avvicina agli studi musicali accostandosi dapprima alla chitarra e successivamente iscrivendosi al Conservatorio di Piacenza, sua città natale, nella classe di violino di Ercole Ricci sotto la cui guida si diploma nel 1996. Si perfeziona con Marteen R.Veeze, Stojan Kaltchev e in seguito con Massimo Quarta nella cui classe si diploma al corso di Alto Perfezionamento in Orchestra Sinfonica presso l’Accademia ”A.Toscanini”. Tra i molteplici incontri successivi, fondamentali sono stati quelli con Enzo Porta ed Enrico Gatti con i quali ha affrontato rispettivamente lo studio del repertorio contemporaneo e barocco. In campo didattico si è specializzata sul metodo Goitre, presso il Conservatorio di Piacenza e sul metodo Kodaly presso il Kodaly Institut di Keckemet (HU). Negli anni 1997/2000 ha fatto parte dell’Orchestra Giovanile dei corsi di Alta Formazione dell’Accademia A.Toscanini con la quale ha suonato sotto la bacchetta di Isaac Karabtchewsky, Riccardo Muti, Ottavio Dantone, Patric Fournillier. La sua attività professionale si sta sviluppando sia in ambito didattico che concertistico. Oltre ad aver realizzato lezioni-concerto per scuole di diverso grado ha attuato laboratori di educazione musicale per materne ed elementari, è insegnante di educazione musicale alle scuole medie e collabora con varie scuole di musica come insegnante di violino e solfeggio. Come camerista ha esperienza in particolare sul repertorio per duo violino-pianoforte, violino-chitarra, violino-arpa e quartetto d’archi. Ha collaborato con l’Orchestra Sinfonica A.Toscanini e l’Orchestra Internazionale d’Italia oltre che con altre realtà orchestrali minori.

Victor Fiorilli (Basso elettrico)


Visualizza Curriculum

Victor Fiorilli Müller nasce a Madrid (Spagna) il 18 Dicembre 1973.
Figlio d’arte (il padre è stato batterista negli anni ’60 in Colombia nel noto gruppo “Columna de fuego”).
Il basso elettrico è il suo strumento principale, ma suona anche chitarre, pianoforte, contrabbasso ed è inoltre compositore e arrangiatore.
Nel 1980 all’età` di 7 anni inizia gli studi di chitarra classica, nel 1982 all’età di 9 anni entra al Conservatorio “Pietro Mascagni” di Livorno iniziando pianoforte con la prof.ssa Orlandi, proseguendo poi con lo studio del contrabbasso sotto la guida del M° Paolo Tommasi.
Successivamente frequenta corsi di basso elettrico presso “Siena Jazz” (Accademia nazionale del Jazz). 
Esperienze professionali
Inizia giovanissimo le esperienze live come bassista nel circuito musicale toscano, che lo portano a crescere professionalmente e lo spingono a trasferirsi a Piacenza all’inizio degli anni 90 per iniziare nuove collaborazioni.
Dal 1994 al 1996 si esibisce costantemente con il trio piacentino degli Acoustica e intraprende contemporaneamente il tour teatro/musicale “Tutta questa struttura è suscettibile di modifica” con Gene Gnocchi che lo porterà a calcare i palchi dei principali teatri italiani. Sempre con Gene Gnocchi partecipa a diverse trasmissioni televisive RAI e Mediaset.
Nel 1995 partecipa al “Festivalbar” e “Vota la Voce” come chitarrista con Giorgia
Dal 1996 al 1998 si trasferisce in Austria e inizia l’esperienza lavorativa con il Franco Andolfo Quintet che lo porteranno ad esibirsi in più di 600 concerti nell’arco di due anni nei club più prestigiosi delle città di Velden e Vienna, nonché all’Opera di Vienna per ben quattro volte.
Rientra in Italia nel 1998 e inizia la collaborazione come bassista per il “Progetto Proce-Solieri” con Fernando Proce (conduttore radiofonico di RTL 102.5) e Maurizio Solieri (storico chitarrista di Vasco Rossi) partecipando a trasmissioni come “Help” e “Roxy Bar” di Red Ronnie.
A partire da quell’anno inizia la lunga collaborazione con una della cover band leader nel panorama musicale italiano, i Cani Sciolti che prosegue fino al 2017 portandolo ad esibirsi con più di 140 concerti l’anno.
Del 2017 intraprende una nuova esperienza con il gruppo Doctor Steve & the Croccodile per un progetto Blues, Soul, Funky che gli permette di iniziare anche una nuova collaborazione come band ufficiale della cantante Jane Jeresa che lo porta sui principali palchi dei festival Blues italiani quali Trasimeno Blues.
Nel corso degli anni si sono susseguite numerose collaborazioni con noti artisti e musicisti del panorama musicale nazionale e internazionale tra i quali: Bobby Kimball (storico cantante dei TOTO), Ivana SpagnaMarina FiordalisoAdriano Pappalardo, Aida CooperSimone Tomassini,  Francesco BacciniPovia, Paolo Belli, Mingardi.
Collabora da diversi anni al progetto “Best of Guitars” che lo porta ad esibirsi con i più noti chitarristi a livello internazionale, oltre al già citato Maurizio Solieri, con Cesareo (Elio e le Storie Tese), Stef Burns (Varco Rossi), Vince Pastano (Varco Rossi, Luca Carboni), Luca Colombo (Ramazzati, Berté, Oxa, ecc.), Massimo Varini (Nek, Antonacci, Ramazzotti, Pausini), Enrico Zapparoli (Modà), Andrea Cervetto (New Trolls), Alberto Radius (Formula 3, Battisti), Ricki Portera (Stadio, Lucio Dalla), Max Cottafavi (Ligabue).
Nel corso degli anni collabora alla realizzazione di diversi progetti Acustici che lo vedo coinvolto in prima persona come musicista polistrumentista e cantante, che continuano ancora oggi con numerosi spettacoli e concerti in tutta Italia e in Austria con la collaborazione del fratello Hamlet Fiorilli Müller noto pianista nel panorama Latin Jazz Fusion.
Attività Didattica
Victor Fiorilli Müller è docente presso:Associazione Musicale Carpaneto Piacentino dal 2003 come insegnante di Basso elettrico, Chitarra acustica ed elettrica; Scuola di Musica di Polesine Parmense e Zibello dal 2013 come insegnante di Basso elettrico, Chitarra acustica ed elettrica; Scuola di Musica di Fiorenzuola D’Arda (Orchestra Amadeus) dal 2014 come insegnante di Basso elettrico.

Max Fiorilli (Batteria)


Visualizza Curriculum

Massimiliano Fiorilli in arte "Max Muller" nasce a Piombino il 17 Dicembre 1974. Il padre batterista (tournista in Colombia negli anni '70) gli impartisce le prime lezioni. A 12 anni si iscrive al Conservatorio Pietro Mascagni di Livorno. A 16 anni si trasferisce negli States e studia batteria con il prof. Jeff Gros in una Music Scool a Miami. A 18 anni si trasferisce a Piacenza e intraprende gli studi con Alfredo Golino (batterista di fama mondiale). Successivamente prosegue gli studi al CPM di Milano con Walter Calloni (batterista di fama internazionale). Nel frattempo sostituisce, nella band Animali Rari, Daniele Tedeschi, impegnato in tour con Vasco Rossi. A 19 anni, segnalato da Alfredo Golino, inizia a far parte della band di Graziano Romani (cantautore emiliano prodotto dalla WEA con due videoclip in rotazione su MTV) partecipando così a numerosi tour e session in studio. A 21 anni entra nella band "CUSTODIE CAUTELARI" (nota Cover Band con intensa attività live di 160 concerti in media all'anno). Vengono incisi negli anni successivi 6 CD, di cui uno registrato nello studio REVO di V.Rossi a Bologna, di brani inediti tutti ben accolti dalla critica e dal pubblico. Dopo tre anni inizia la collaborazione con Maurizio Solieri con concerti live e registrazioni in studio. Pur essendo batterista, nel '98, crea uno show tutto nuovo che uscirà in tempi brevi con il nome "NOTTE DELLE CHITARRE". Hanno inizio così partecipazioni di nomi importanti come: Maurizio Solieri (Vasco Rossi), Alberto Radius (Formula 3 e Battisti), Ricki Portera (Stadio e Lucio Dalla), Cristiano Maramotti (Piero Pelù), Cesareo (Elio e Le Sorie Tese), Mario Schilirò (Zucchero), Luca Colombo (Bertè, Oxa ecc.), Giuseppe Scarpato (Edoardo Bennato), Fabrizio Consoli (Eugenio Finardi), Max Cottafavi (Ligabue). Dopo varie esibizioni con grande riscontro del pubblico nasceva l'esigenza di un cd. Nel 2001, prodotto da SONY e RADIO ITALIA, viene inciso il cd omonimo, nel quale troviamo la partecipazione di illustri artisti come FRANCO BATTIATO, FRANCESCO RENGA, ELIO, GIANLUCA GRIGNANI, FRANZ DI CIOCCIO e EUGENIO FINARDI. Anche nell'ultimo lavoro discografico"L'INCOSCIENZA" troviamo vari ospiti, come: I.GRANDI, E.FINARDI, ELIO, NEFFA e M.SOLIERI. Ha suonato con: IRENE GRANDI, EUGENIO FINARDI, ELIO, NEFFA, ENRICO RUGGER I , MAX GAZZE', ALBERTO FORTIS , MAURIZIO SOLIERI, DENNIS FANTINA, ALEX BRITTI, NICCOLò FABI, NOEMI, SERENA ABRAMI, FRANCO CALIFANO. E' impegnato, inoltre, come insegnante, all' Accademia Musicale Carpaneto e all' Accademia Musicale Pontenure con una media di 35 allievi.

Aldo Ferrari (Chitarra Classica)


Visualizza Curriculum

Nato a Parma nel 1991, inizia lo studio della chitarra a 8 anni. Nel 2001, giovanissimo, è ammesso ai corsi di alto perfezionamento dell’Accademia del Teatro Cinghio di Parma tenuti dal M° Giampaolo Bandini. Sotto la sua guida si diploma brillantemente a soli 17 anni presso il Conservatorio Rinaldo Franci di Siena. Continua gli studi nel 2011 presso l’Accademia Musicale Toscana di Pontedera, per poi diplomarsi nel 2014 con il massimo dei voti al biennio sperimentale di II livello ad indirizzo interpretativo-compositivo, presso l’Istituto di Alta Formazione Musicale Luigi Boccherini di Lucca, con una tesi sui “Douze Etudes” di Heitor Villa-Lobos. Vincitore di numerosi concorsi e borse di studio in Italia, nel 2008 ottiene il primo premio della IX “Selezione Giovani Concertisti” di Parma. Ha avuto il privilegio di perfezionarsi con artisti del calibro di Barrueco, Duo Assad, Ghiglia, Steidl, Dukic, Dyens, Desiderio, Pegoraro, Dylla, Tampalini, Micheli. La sua intensa attività concertistica lo ha portato ad esibirsi presso rassegne concertistiche in tutta Italia. Dal 2011 al 2013 ha fatto parte, in qualità di prima chitarra, del Boccherini Guitar Consort, ensemble con il quale nel 2011 si è aggiudicato il primo premio al concorso “Guitar Ensemble Convention” di Cremona. Artista poliedrico, con il poeta e scrittore Fabio Carapezza ha formato un duo poetico-musicale, portando in tour nel 2011-2012 una perfomance con musiche originali, ricevendo in ogni occasione consenso di pubblico e di critica. E’ docente di chitarra presso l’Istituto Jean-Baptiste de la Salle di Parma (dal 2010) e le Scuola di Musica di Fiorenzuola D’Arda e Castell’Arquato (dal 2013). Dal 2010 al 2012 è stato docente di chitarra presso l’Accademia Giovanni Pierluigi da Palestrina di Castel San Giovanni. Dal 2013 collabora stabilmente (oltre venti recite) con l’Orchestra Giovanile Luigi Cherubini; con essa, è stato diretto dal M° Riccardo Muti nel “Don Pasquale” di Donizetti (Madrid, 2013) e nel “Falstaff” di Verdi (Ravenna e Oviedo, 2015). Nel 2015 ha ottenuto il primo premio al XVIII Concorso Internazionale di Musica di Pianello Val Tidone. Suona una chitarra Vicente Carrillo del 2014.

Francesca Perotti (Arpa)


Visualizza Curriculum

Francesca Perotti si è diplomata al Conservatorio "G.Nicolini" di Piacenza sotto la guida di Annamaria Restani.
Ha proseguito i suoi studi con Susanna Mildonian, prima a Venezia e poi all'Accademia Chigiana (Diploma di merito 1991). A Gargilesse (France) presso l' "Academie Internationale de harpe" ha studiato con Pierre Jamet e Fabrice Pierre.
Vincitrice della borsa di studio del Rotary di Piacenza nel 1988, nel 1990 ottiene un'altra borsa di studio che le permette di perfezionarsi con Giuliana Albisetti e Judith Liber presso la Scuola di Alto Perfezionamento Musicale di Saluzzo (Cn). Ha vinto il Primo Premio ai Concorsi Internazionali di Taranto (1989) e Tortona (1990), il Secondo premio a Savona (1994) e il Terzo ad Asti (1990) e S. Bartolomeo (1993).
E' risultata idonea presso l'Orchestra del Teatro "Bellini" di Catania, con l' Orchestra del Teatro Lirico di Cagliari, l'Orchestra dell'Ente Arena di Verona. Ha collaborato con l'Orchestra RAI, con l'Orchestra Filarmonica Italiana, con l'Orchestra del Teatro Comunale di Bologna, con la Filarmonica di Lugano Ha suonato sotto la direzione di illustri direttori come Muti, Letonja, Arena, Lu Ja, Noseda.
Ha inciso con il flautista Maurizio Saletti la Fantasia per flauto e arpa di Barbara Rettagliati (Rusty Records), Ha noltre collaborato con la Filarmonica Italiana nell'incisione di un CD comprendente le più famose arie d'opera sotto la direzione del M° Marcello Rota. Con il M° Franco Cesarini, direttore della Filarmonica di Lugano ha inciso negli studi della RTS il brano "Blue Orizons" dello stesso Cesarini e la Sinfonia della "Norma" di Bellini. Idonea nelle graduatorie presso i Conservatori Italiani, ha insegnato presso l'Accademia "F.Gaffurio" di Lodi e attualmente presso la Scuola di Musica di Fiorenzuola dell'Associazione Orchestra Amadeus. E' altresì in possesso dell'abilitazione per l'Insegnamento nelle Scuole Secondarie di Primo e Secondo grado. Insegna inoltre in provincia di Lodi.